L’Italia e il sesso anale, sempre più donne esigenti di penetrazioni a 90

Il sesso anale viene considerato ancora proibitivo secondo le coppie e specialmente da parte delle donne italiane?
La risposta che stiamo per darvi sicuramente sarà in grado di lasciarvi completamente a bocca aperta.

Donne italiane e passione per il sesso anale

Al contrario di quanto si potrebbe presumere in un primo momento, alle donne italiane piace tantissimo il sesso anale.

Attenzione, però: non tutte saranno disposte ad ammettere di amare questo genere di pratica in quanto, nell’immaginario collettivo, la stessa viene vista ancora come abbastanza proibitiva, ovvero come pratica che solo quelle maggiormente calde amano praticare.

La situazione è invece diametralmente opposta: molte donne, specialmente quelle che rientrano nella categoria delle mature, impazziscono al solo pensiero di consumare delle gustose penetrazioni anali, le quali vengono viste appunto come il punto massimo del rapporto e momento durante il quale la goduria raggiunge dei picchi completamente inaspettati.

Di conseguenza le donne italiane sono delle assidue praticanti di questo genere di pratica sessuale che riesce a farle sentire vive e far provare loro delle emozioni molto intense.

Come, alle donne, piace praticare il sesso anale

Alle donne in generale, ma specialmente a quelle italiane, il sesso anale piace se questo viene praticato con tanta dolcezza.
Le piccanti scopate anali di cui si parlava prima devono quindi essere studiate nel dettaglio affinché le stesse possano riuscire a provare determinate emozioni.
Anche la zona posteriore del loro corpo viene quindi presa in considerazione con dei preliminari orali, definiti come analingus, che precedono la penetrazione vera e propria, che deve essere consumata in modo attento cercando di rendere la stessa piacevole come poche altre tipologie di rapporto.

Le donne, che amano farsi penetrare nella classica posizione a pecorina definita anche come quella dei 90 gradi, riescono a sperimentare una serie di sensazioni che riescono a rendere il rapporto migliore e soprattutto ulteriormente ricco di goduria.

In molti casi il sesso anale che viene preteso dalle donne esigenti che vogliono gustare questo tipo di rapporto è consumato alla fine, ovvero dopo che vengono svolte tutte le altre pratiche che consentono di godere in modo classico e sempre piacevole.

Di conseguenza in Italia il mito che il sesso anale sia dannoso e poco piacevole è stato completamente rimosso dalla mente delle donne, specialmente di quelle che vogliono sperimentare delle nuove sensazioni di goduria e vivere quel genere di rapporto in grado di tramutare un semplice amplesso in un momento di goduria infinito.

Perché il sesso anale piace tanto alle donne

Alla base del consumo del rapporto anale vi è la goduria vera e propria, quella che le donne intendono provare e che non vogliono assolutamente mettere in secondo piano.

Per loro, infatti, le gustose penetrazioni anali sono sinonimo di maggior goduria visto che viene stimolata una parte del corpo ricca di recettori del piacere che, stimolando le donne esigenti, le rende maggiormente calde e soprattutto pronte a consumare altri tipi di rapporti col loro partner, sia stabile che occasionale.
In aggiunta occorre anche parlare del fatto che questo tipo di rapporto crea molta complicità tra uomo e donna e fa sentire il primo come assoluto dominatore e protagonista del rapporto stesso.

Proprio grazie a queste caratteristiche il sesso anale viene visto come pratica necessaria che deve essere consumata senza alcuna perdita di tempo e senza che vi siano timori di alcun genere.

Leave a Reply